Mario Marazziti - Pagina Ufficiale

Mario Marazziti - Pagina Ufficiale

venerdì 28 luglio 2017

C'è un'epidemia di perdita di memoria. I vaccini sono necessari. Oggi abbiamo votato una pagina importante della sanità pubblica

video


Medioevo prossimo futuro. L’eccesso di informazioni, male utilizzato, può creare fantasmi. Nel tempo dell’auto che si guida da sola, si possono preferire gli untori alla scienza, il pregiudizio al giudizio.
Se i padri della nostra Repubblica, De Gasperi, Nenni, Togliatti, Einaudi, , i grandi scrittori e giornalisti che hanno raccontato l’Italia del repubblicana, gente come Montanelli, Pavese, Bocca avessero visto l’Italia e il dibattito in questo Parlamento sui vaccini avrebbero pensato di avere sbagliato Parlamento e Paese. O pianeta. Sapevano bene, loro, che cosa era l’Italia in cui si moriva di malattie infettive prima delle vaccinazioni di massa.

giovedì 20 luglio 2017

Decreto vaccini, il via libera a larga maggioranza al Senato è una buona notizia per le famiglie e per i bambini



Vaccini. 3672 colpiti da morbillo e tre morti parlano chiaro. ‘NoVax’ non fa bene, fa male. 
L'approvazione a larga maggioranza al Senato del provvedimento, che ora arriva alla Camera e che ripristina l'obbligatorietà vaccinale non più in atto dal 1999, è una buona notizia per le famiglie italiane e per i bambini. 

martedì 18 luglio 2017

In Venezuela serve subito un'Iniziativa italiana per il dialogo nazionale



Occorre un’iniziativa italiana, paese amico e rispettato in Venezuela, per aprire un tavolo di trattativa, accompagnato anche da altri paesi amici come Spagna e Portogallo per costruire un percorso che dia corpo al programma di fine della violenza e uscita dalla crisi indicato dalla Santa Sede: liberazione dei detenuti politici e fine della violenza, centralità del Parlamento regolarmente eletto in Venezuela, protezione e aiuto alla popolazione civile.

lunedì 17 luglio 2017

Gentiloni ha fatto bene a rinviare, ma la legge sulla cittadinanza deve essere approvata


Il Presidente del Consiglio Paolo Gentiloni ha fatto bene a rinviare, ma la legge sulla cittadinanza dei bambini figli di immigrati deve essere approvata per quello che è. 
Una grande occasione di civiltà, una piccola grande legge. Da non perdere. 

giovedì 13 luglio 2017

Valorizzare la ricerca significa mettere le persone al centro. E rilanciare pensiero e innovazione


Discutere di come il mondo della ricerca biomedica italiana può dare il suo contributo al bene comune significa rimettere le persone al centro. Tanto più se la discussione avviene alla Camera dei Deputati, perché la ragione di esistere del Parlamento è rimettere le persone al centro.
Come Presidente della Commissione Affari Sociali ritengo che in questo momento sia importante occuparsi di ricerca. E’ noto che in questa fase in Commissione stiamo emendando, approvando, il testo definitivo di un importante provvedimento di legge - che ne contiene molte all’interno di un unico testo - e mi riferisco alla legge sulle nuove professioni sanitarie, che in realtà si occupa anche di sperimentazione clinica e ricerca. Stiamo lavorando a rimettere in moto, se possiamo anche dal Parlamento, una delle attività del nostro paese come luogo principe per la ricerca, per il pensiero, per l’innovazione.

mercoledì 5 luglio 2017

Madri e figli. Accoglienza e inclusione. Un investimento strategico



Madri e figli. Accoglienza e inclusione. E’ il cuore di un progetto della Comunità di Sant’Egidio, sostenuto da Merck & Co per conto della sua consociata italiana Msd -­ che sia chiama appunto “Madri e figli rifugiati dall’accoglienza all’inclusione” ­- ed è un modello praticabile di integrazione. Si affianca a diversi altri che, nella sua storia, Sant’Egidio ha messo e mette in atto. 
Un progetto possibile anche grazie all’imprenditoria di qualità che ritiene solidarietà ed accoglienza strategiche per il suo operare. Un modello che può diventare contagioso per tutto il mondo dell’impresa.