Mario Marazziti - Pagina Ufficiale

Mario Marazziti - Pagina Ufficiale

giovedì 8 febbraio 2018

Oltre il razzismo: chi colpisce deve sapere che crea nella società un dovere di risarcimento. Una proposta per interrompere la catena



Razzismo e violenza sono veleni. Fanno male e prendono a bersaglio anche chi non si conosce. Ma avvelenano anche la vita di chi pensa che siano una soluzione. Bisogna provare a interrompere una catena di odio montante che arriva a giustificare chi spara. Sparare è un crimine. Sparare contro chi nemmeno si conosce è tentata strage avvelenata da razzismo che sfigura fino all'insensatezza. 
Allora, su HuffingtonPost di oggi, avanzo una proposta: decidere e rendere noto che quando immigrati, profughi o richiedenti asilo vengono fatti oggetto di attacchi contro la persona come a Macerata, questo diventa un titolo aggiuntivo - senza automatismi, sempre valutando la storia e la persona - per ottenere eventualmente un permesso di soggiorno regolare. Per motivi umanitari, che si aggiungono a quelli della richiesta iniziale. 

lunedì 5 febbraio 2018

Lingua lunga, coscienza corta, idee sempre le stesse. Povera italia senza immigrati




C'è una regressione e un veleno nelle parole che poco a poco si fa mentalità, canalizza la frustrazione o i disagi, veri o semplicemente personali. E rischia di diventare, o diventa, violenza diffusa e anche di più. Ne parlo oggi su Huffington Post, riflettendo su ciò che è accaduto a Macerata. 
La vicenda di Macerata - la prima volta che succede una cosa di questo tipo, la prima tentata strage ai danni di immigrati di colore, un Italia all'americana - mette in evidenza che c'è un grande lavoro di ricostruzione culturale da mettere in campo sul tema dei migranti.

lunedì 22 gennaio 2018

Politica e giornalismo al tempo delle fake news. #FarWeb: un hashtag per segnalare fake e odio in rete



Democrazia al tempo delle Fake News e delle democrazie deboli. Elezioni al tempo del non voto e del voto irrazionale, con corpi intermedi e infrastrutture partitiche sempre meno luoghi di formazione di un consenso "Informato". Elezioni al tempo del #FarWeb e delle favole: università e giovinezza gratis e sussidiata, niente burocrazia, abolizione delle leggi antipatiche per magia, fine della corruzione e dell'evasione fiscale, posto fisso, in pensione prima e meno tasse per tutti.